MENU

your story

studio fotografico firenze

La preparazione degli sposi è un momento carico di emozioni, sia per gli sposi che per i familiari e gli amici. Talvolta si respira una grande calma, in altre occasioni un po’ di agitazione può essere presente… è tutto normale!

Sulla base dell’esperienza maturata nella nostra attività di studio fotografico a Firenze, con questi consigli vogliamo aiutarvi a “canalizzare” queste sensazioni in emozioni positive, utili a realizzare buoni scatti e creare un clima piacevole!

1- La sposa viene per prima

Normalmente a casa della sposa ci sono sempre tante persone che svolgono il loro lavoro: la sarta od un’altra figura come aiuto per indossare l’abito, il parrucchiere, la truccatrice e molto spesso preparano anche gli altri parenti. Il primo consiglio è quello di dare precedenza alla sposa, in modo che sia truccata e pettinata per prima, così da avere il tempo di completare il resto della sua preparazione con calma e serenità.

2- La luce è vostra alleata

Nelle diverse fasi di preparazione chiediamo normalmente che gli sposi siano collocati in una stanza con una buona luce direzionale, preferibilmente vicino ad una finestra, in modo da utilizzare, se possibile, la luce naturale. Quello che conta non è la quantità ma la qualità della luce. Una luce direzionale, al contrario di un ambiente illuminato come uno stadio di calcio, permetterà al vostro fotografo di matrimonio di realizzare delle immagini molto intime e cariche di emozioni, durante la vostra preparazione.

3- È una questione di dettagli

Ci piace dare importanza ai dettagli che gli sposi hanno scelto con cura e passione per il giorno del loro matrimonio (il vestito, le scarpe, i gioielli, il bouquet della sposa o la bottoniera dello sposo, accessori per i capelli, i gemelli, la cravatta o il papillon). Per questo chiediamo sempre agli sposi di tenerli a disposizione, per realizzare degli scatti che possano valorizzarli. Le fotografie dei dettagli e degli accessori, saranno un bellissimo complemento nel racconto dell’album fotografico di matrimonio.

4- Gli affetti più cari

Durante i preparativi, circondatevi di persone a cui volete bene, cercate di avere vicino solamente coloro che vi fa piacere. Che siano genitori, fratelli, sorelle o amici cari, non esitate a coinvolgerli nella vostra preparazione!
Sarà bello raccogliere nel vostro album di matrimonio le immagini di una sorella che ti mette la collana, o della mamma che ti aggancia il vestito oppure del papà che ti aiuta a fare il nodo alla cravatta. Sono bellissimi momenti, e se condivisi, lo sono ancora di più: l’energia e l’emozione appariranno negli scatti del vostro fotografo di matrimonio!

5- Rispettiamo i tempi

Infine consigliamo di calcolare bene i tempi che occorrono per le diverse fasi della preparazione, cercando di rispettarli, in modo tale da non aumentare la tensione, permettendo così di godersi pienamente questi bellissimi momenti. È preferibile che gli sposi siano pronti con un po’ di anticipo (sono sufficienti anche soli 20 minuti), in modo da avere l’opportunità di poterli ritrarre nel loro splendore, magari affiancati dai loro affetti più cari, prima di uscire in tutta serenità verso la cerimonia nuziale.

Daniela Demichele

Commenti
Lascia un commento

CLOSE