MENU

Wedding Party

Ammettiamolo, le foto di gruppo ai matrimoni non sono sempre divertenti, né per chi vi partecipa, né per chi le deve scattare, e con queste premesse anche il risultato non è solitamente entusiasmante né così creativo… proviamo quindi a cercare uno modo per renderle piacevoli, in ogni senso.

Per farlo guardiamo cosa accade nel mondo anglosassone, non per copiare, abbiamo la nostra cultura e le nostre usanze ed è giusto conservarle, ma per capire come mai le loro fotografie di gruppo “funzionano” da un punto di vista dell’immagine e sono belle da vedere per chiunque.

Nel loro matrimonio entrambi gli sposi hanno vicino 4 o 5 persone care che li seguono dalla preparazione fino a tutta la celebrazione, sono le “bridesmaids” (damigelle) per la sposa e i “groomsmen” per lo sposo. La caratteristica che salta all’occhio è che tra di loro le damigelle, sono vestite in maniera uguale, ed allo stesso modo lo sono anche i groomsmen, creando quindi una grande armonia di colori nelle fotografie.

Porto questo esempio, perché la prima cosa che “disturba” nelle foto di gruppo dei matrimoni, è l’insieme casuale dei molti colori degli invitati. Far vestire tutti gli invitati con lo stesso colore? Sarebbe bello per un fotografo, ma non sempre possibile o realizzabile, il consiglio è quindi, per esempio, di proporre agli invitati di indossare un dettaglio dello stesso colore, per cercare di creare qualcosa di uniforme.

Un altro suggerimento per avere scatti piacevoli, è quello di ritrarre persone felici e non solo sorridenti per la posa; ben vengano quindi i gruppi con gli amici o con i parenti più vicini, in cui c’è interazione con gli sposi, entusiasmo e piccoli movimenti, evitando le tradizionali foto “tutti in fila”.

Sicuramente la fotografia trasmetterà la gioia e l’entusiasmo che circondavano gli sposi

Se i gruppi sono numerosi, per evitare di creare disposizioni da squadra di calcio, si può proporre agli invitati di mettersi leggermente di profilo, in modo da ridurre gli spazi, e dopo aver posizionato gli sposi al centro, girarsi da entrambi i lati verso di loro, ancora una volta interagendo e scherzando: il risultato è garantito, con immagini naturali e rilassate che parleranno per anni di voi!

Daniela Demichele

Commenti
Lascia un commento

CLOSE