MENU

your story

MG8000-nissin

Nella fotografia di matrimonio, talvolta ci si trova nelle condizioni di dover effettuare scatti in sequenza per non perdere l’attimo più importante. I corpi macchina di ultima generazione, specialmente se accoppiati con ottiche “veloci”, permettono di gestire senza troppe preoccupazioni questo scenario, anche in condizioni di scarsa luce. Ma vi sono circostanze in cui, gioco forza si deve ricorrere all’uso del flash e qui arrivano i dolori…

Quante volte vi è successo di scattare in sequenza, per esempio allo scambio degli anelli, per vedere il vostro flash rifiutarsi di collaborare con un simpatico messaggio di “overheat” (surriscaldamento) ?

La stagione dei matrimoni in Toscana e soprattutto dei matrimoni a Firenze, si concentra principalmente nei mesi estivi, con temperature che facilmente sfiorano o superano i 40° C, non aiutando certamente i nostri dispositivi per quanto riguarda la dissipazione del calore.

Che possediate un flash Nikon o Canon od una delle molte alternative, economiche e non, il fenomeno del surriscaldamento potrà colpirvi nel momento meno desiderato.

Come fotografo di matrimonio, utilizzo i flash di Nissin Di866 sin dai miei primissimi, trovandomi perfettamente a mio agio con il loro comodissimo display a colori e beneficiando della loro potenza (numero guida 60), utilizzandoli con soddisfazione sia “on camera” (in TTL o Manuale) che “off camera” (rigorosamente in manuale). Pur avendo un costo di acquisto pari alla metà di un’equivalente unità Nikon (SB-900 o SB-910), questi flash hanno in ogni caso destinati al mercato professionale, per le funzionalità offerte e per la loro qualità costruttiva.

nissin mg8000 extreme for nikon
Nikon D810 – AF-S Nikkor 24-70mm f/2.8G ED a 28mm – Camera Mode : M – 1/100 – f/5.6 – ISO 800 – on camera flash in TTL mode

Purtroppo le unità Di866 di prima generazione, ma in misura minore anche la versione “mark II”, soffrono terribilmente il caldo, costringendomi a frequenti stop nei momenti topici dei nostri servizi fotografici di matrimonio. Ero francamente affranto, ma l’arrivo del nuovo Nissin MG8000 Extreme ha finalmente posto la parola fine alla mia frustrazione.

Il Nissin MG8000 è realizzato con uno speciale filamento al quarzo e presenta quattro prese di areazione, permettendo di effettuare fino a 1000 scatti consecutivi a full power, secondo le dichiarazioni del costruttore, senza che il flash sia affetto da surriscaldamento: ovviamente non ho mai raggiunto un numero di scatti consecutivi così alto (…il buffer dei miei corpi macchina si ferma molto prima…), ma ai fini pratici di un fotografo di matrimonio, significa poter scattare sequenze con il flash senza perdere mai un colpo!!!

Se siete interessati ad una descrizione dettagliata delle funzionalità di questo flash, potete riferirvi direttamente alla pagina web di Nissin od ad una delle numerose recensioni che potrete trovare online.

nissin mg8000 extreme for nikon
Nikon D810 – AF-S Nikkor 24-70mm f/2.8G ED a 26mm – Camera Mode : M – 1/160 – f/4.0 – ISO 1600 – off camera flash in Manual mode 1/4 power 2 metri dietro la coppia

Concludo segnalando due utili e importanti dettagli, che non troverete facilmente online, riguardo ai flash di Nissin per il sistema Nikon (per Canon il discorso è leggermente diverso) :

1. Se state pensando di acquistare un flash Nissin per Nikon, per utilizzarlo “off camera” in TTL con comandi remoti di Pocket Wizard o di Phottix (Odin o simili), riconsiderate le vostre intenzioni : allo stato attuale, le unità Nissin destinate al sistema Nikon, possono operare “off camera” solo in modalità manuale e non in TTL, se collegate ad un transceiver di Pocket Wizard o di Phottix. Se state cercando un ottimo flash professionale per Nikon, che possa funzionare egregiamente in TTL anche “off camera”, meglio andare sul recente (ed ottimo) Phottix Mitros (o Mitros plus).

2. Se avete acquistato un corpo macchina Nikon di recente uscita, la vostra unità MG8000 dovrà necessariamente disporre dell’ultimo firmware rilasciato dal produttore (xx.xx.38.34 o successivo), altrimenti potreste avere molte difficoltà di utilizzo, con comportamenti del tutto casuali della vostra unità flash.

Maurizio Mannini

 

 

Commenti

Buongiorno,

innanzitutto complimenti per l’ottima recensione. Io ho un Nissin MG8000 e ho una domanda da farle sulla funzionalità High Speed Sync. Lei è riuscito ad utilizzarla sulla sua fotocamera? Io ho provato sia di giorno che di notte impostando tempi sotto 1/250 e sebbene veda sul flash l’attivazione della funzionalità FP, il flash spara la sua potenza in modo classico, non con la raffica di luce.

Lei come la usa questa funzionalità?

Grazie in anticipo

Saluti

Gentilissimo Alessio,
chiedo scusa per il ritardo della risposta !

Personalmente non utilizzo mai il flash in modalità HSS e non ho mai fatto un test allo scopo.
Non credo comunque che la “raffica” sia apprezzabile ad occhio nudo : se si impostano tempi più veloci di 1/250 e il fotogramma ottenuto non presenta “bande nere” dovute alle tendine dell’otturatore, significa che il flash ha fatto il suo lavoro in HSS.

In caso di problemi, l’unico consiglio che posso fornire è di verificare la versione del firmware del flash, ricorrendo eventualmente ad un centro assistenza autorizzato per il suo aggiornamento.

Cordialmente

Lascia un commento

CLOSE