MENU

your story

fotografie vere stampate su carta

Da adulti perdiamo un po’ tutti la capacità di sintesi, ci ritroviamo ad usare un sacco di parole per spiegare un concetto o un’idea, spesso a discapito della chiarezza. I bambini invece, hanno tutto così chiaro in mente che riescono in un attimo a spiegarti quello che vogliono, si fanno capire subito.

Tutto è per loro limpido e cristallino…senza giri di parole…che bellezza!

Dico questo perché poco tempo fa, la nostra piccola Sonia (3 anni e mezzo) in un pomeriggio casalingo era alla ricerca di qualcosa di interessante da fare, così il suo papà (Maurizio) le ha detto:

– Sonia, ti va di vedere le foto dei nostri viaggi a Berlino e a Copenaghen, che le ho sistemate?
– Siii !! – ha risposto con il classico entusiasmo

Così Maurizio l’ha portata davanti al computer, l’ha acceso e….
-Babbo (papà per i fiorentini, ndr) , ma io LE VOGLIO VERE !! – ha detto Sonia

Ci ha spiazziati.

Non ha aggiunto altro, solo questo, con una chiarezza da fare invidia.

Fotografie vere

E nella nostra mente di adulti, ha preso campo il nostro modo prolisso di spiegare un concetto: le foto al computer sono solo immagini, le fotografie VERE sono quelle stampate, da sfogliare, da toccare.
Questo aneddoto familiare, ci ha ulteriormente confermato l’importanza che ha un prodotto stampato, sia esso un album, una raccolta di fotografie o altro.

Stampare una fotografia per renderla reale, per far rivivere il ricordo di quel momento, qualunque esso sia, se è stato catturato è perché era importante per noi, e come tale crediamo che non debba finire chiuso in un hard disk o su di un pendrive USB.

La carta esiste praticamente da sempre, e da sempre è il modo migliore per rendere un ricordo, un pensiero, un’immagine, tangibile e vera, di questo ne siamo convinti. E se la tecnologia va avanti velocemente, e non c’è certezza che tra 10 anni un pendrive usb sia ancora utilizzabile, un album o una fotografia stampata su carta cotone saranno sempre attuali!

…Naturalmente dopo l’episodio con la nostra piccola Sonia, siamo corsi ai ripari: abbiamo impaginato le immagini e il tutto adesso è pronto per andare in stampa e diventare un VERO libro di fotografie!

Daniela Demichele

Commenti
Lascia un commento

CLOSE