MENU

your story

sposa bagnata fotografata da senzaposa.it

Il 24 Aprile 2016, abbiamo svolto un servizio fotografico per il matrimonio bagnato, molto bagnato, di Silvia e Fabio, in condizioni meteo che non erano certo delle più favorevoli…
Il matrimonio si è svolto nel pomeriggio, nel cuore della Toscana, a Ponte a Egola in provincia di Pisa, seguito dal ricevimento nella località di Vinci.

Inutile dire che la campagna ed i paesaggi tipicamente Toscani che abbiamo attraversato erano veramente incantevoli, affascinanti…nonostante la pioggia battente che ci ha accompagnato!
Al mattino ci siamo trovati di fronte ad un clima incerto, con qualche raggio di sole che andava e veniva; nel primo pomeriggio, arrivati a casa degli sposi per fotografare  le loro preparazioni, la pioggia ha iniziato a farci compagnia…e non ci ha più lasciati.

Come gestire la sfida di un matrimonio bagnato

Cosa fare in queste situazioni? Come abbiamo scritto in un precedente articolo, é essenziale avere un piano B, e non temete…il servizio fotografico sarà portato a termine ugualmente, con lo stesso livello qualitativo.
Nello specifico, le fotografie di questo matrimonio sono state realizzate all’esterno di una piccola chiesa sulle strada che ci portava al ricevimento presso la Fattoria di Calappiano, in un intervallo di 20 minuti in cui la pioggia ci aveva graziato.
Abbiamo utilizzato un muro in pietra come sfondo per dei ritratti  ed un bel cielo nuvoloso…che da un punto di vista fotografico, è sempre decisamente interessante.

Ci siamo poi spostati alla Fattoria di Calappiano, dove ci è stata data l’opportunità di realizzare degli scatti nella cantina di loro proprietà; un bello sfondo con barrique in legno, luce soffusa, calda ed accogliente, pavimento in cotto.
Insomma, una bella location, che ha rincuorato gli sposi e ci ha permesso di realizzare delle fotografie ben riuscite e dense di emozioni.

Altri 10 minuti di pausa dalla pioggia ci hanno infine permesso di fare degli scatti nel piazzale antistante la fattoria, dove il vento muoveva il velo della sposa ed un cielo molto contrastato, faceva da cornice ai nostri protagonisti, regalandoci la varietà di scatti all’aperto di cui avevamo bisogno. Con la giusta ricetta, con un pizzico di mestiere, qualche spruzzata di pazienza, improvvisazione quanto basta ed una spolverata di fortuna, abbiamo portato a casa un ottimo campionario di immagini che potranno ricordare con il sorriso agli sposi, la loro bellissima giornata, anche a discapito della pioggia che li ha perseguitati !

Quindi non disperate, se magari pioverà un po’, saremo comunque lieti di accompagnarvi (ed inzupparci), fotografandovi nel vostro giorno più bello, e non mancherà niente se i vostri sorrisi ci faranno compagnia, diventeranno loro il nostro raggio di sole!

Daniela Demichele

Commenti
Lascia un commento

CLOSE