MENU

your story

matrimonio semplice a firenze
Davvero le cose non capitano per caso… Qualche giorno fa dalla libreria, è scivolato tra le mie mani un libro che avevo letto anni fa: “Le leggi della semplicità” di John Maeda; un libro dalle dimensioni ridotte, ma denso di spunti e riflessioni per chi crea e per chi semplicemente è curioso.
Mi ha fatto sorridere rileggerlo adesso, perché ho ritrovato tra le sue righe dei concetti chiave su cui poggia il modo di lavorare (e di vivere) di SenzaPosa.
Lo scrittore spiega 10 leggi che secondo lui aiutano a creare semplicità, tra queste alcune le sentiamo parte del nostro modo di essere e di fare fotografia.

RIDUCI – il modo più semplice per conseguire la semplicità  è attraverso una riduzione ragionata

A noi succede sempre così: quando lavoriamo sulla realizzazione di un vostro album, mentre impaginiamo e scegliamo le foto da inserire, ci sembra sempre “povero” con poche cose, pochi dettagli grafici, per cui tendiamo a riempire; ma quando la prima bozza è finita, e la guardiamo, ci diciamo sempre: “Ci sono troppe cose…!” e così riduciamo, semplifichiamo.

ORGANIZZA – l’organizzazione fa sì che un sistema composto da molti elementi appaia costituito da pochi

Ci piace che ogni nostro prodotto finito sia chiaro, pulito, senza fronzoli, minimal, perché crediamo che senza essere eccessivo possa piacere per sempre. Siamo convinti però che dietro alla semplicità con cui si presenta il nostro lavoro, si percepisca anche la cura e la passione con cui è stato progettato e realizzato.

IMPARA – la conoscenza rende tutto più semplice

Questa idea fa parte di noi: mai smettere di imparare, mai smettere di essere curiosi, sempre mettersi in gioco per crescere; perché più sai e più affronti in modo sereno tutte le difficoltà, sia nel lavoro che nella vita.

DIFFERENZE – la semplicità e la complessità sono necessarie l’una all’altra

Anche io e Maurizio siamo necessari l’uno all’altra, perché siamo diversi, perché approcciamo la fotografia e il mondo in modo diverso, perché siamo razionali e creativi, e con il nostro modo di essere semplici e complessi troviamo sempre una soluzione!

CONTESTO – ciò che sta alla periferia della semplicità non è assolutamente periferico

Crediamo che un prodotto semplice sia più efficace e gradevole da un punto di vista estetico, ma non tralasciamo la cura dei dettagli, non sono in più, ma rendono un oggetto prezioso.

EMOZIONE – Meglio emozioni in più piuttosto che in meno

Nella vita, ma soprattutto nel giorno del vostro matrimonio: sorridete, ridete, piangete, abbracciate, stringete, ballate, cantate… fate tutto ciò che vi fa sentire liberi e vivi… e farete felici anche i vostri fotografi !

FIDUCIA – noi crediamo nella semplicità

È così!

Togli tutto ciò che non serve, conserva dentro e intorno a te, solo quello che ti fa stare bene. Tutto il superfluo non ti servirà, e le cose importanti che porti con te non ti faranno mai perdere.

Daniela Demichele

Commenti
Lascia un commento

CLOSE